Reiki

"Proprio oggi non essere adirato, non ti preoccupare, sii grato, lavora su te stesso, sii gentile verso i tuoi simili".   Mikao Usui

Il Reiki è un’antichissima tecnica di benessere olistico, riscoperta e perfezionata in Giappone nel 1922 dal maestro Mikao Usui e da altri maestri giapponesi dell'epoca, basato principalmente sulla meditazione e ascolto di sè.

Se affermassi che il Reiki è “solo” una tecnica di auto-guarigione tenderei a sminuirla. Chi come me si è avvicinato allo studio e alla pratica di questa disciplina, e continua a farlo tuttora, sa bene che il Reiki è ben altro. Praticarlo significa aprirsi alle energie universali (rei), imparando così a comprendere meglio le energie personali (ki).

Lo scopo del Reiki è quello di portare in equilibrio i tre aspetti dell’essere umano, Il corpo, la mente e lo spirito e non ha la pretesa di guarire una malattia o di sostituire la medicina occidentale, che però spesso non riesce ad arrivare alla radice del problema ed evitare che questo si ripresenti.

E’ stupefacente come già gli antichi, conoscessero perfettamente che tutto è fatto di vibrazione e onde energetiche che si muovono nello spazio. Dandogli un nome in funzione a come si presentano a noi formano tutto ciò che conosciamo, pensieri, materia, emozioni... e’ come se ognuno di noi fosse immerso in un campo energetico e quanto più è in sintonia con questo, tanto più starà bene fisicamente e psicologicamente, influenzando a sua volta positivamente tutto ciò che lo circonda.

L'Operatore Reiki è un canale dell’energia universale e una volta ricevuta l'armonizzazione e le idonee nozioni pratiche ed operative, questa energia fluirà in lui per tutta la vita. Quando si verifica un blocco energetico il Reiki lavora rimuovendo questo blocco, lasciando che l’energia possa di nuovo scorrere liberamente. Con la massima semplicità, viene trasmesso dall'operatore appoggiando le mani su alcuni punti del corpo della persona che percepisce una serie di diverse sensazioni, piacevoli e intense che riescono a sbloccare le tensioni e ad incanalare nell'organismo una nuova energia vivificante e universale, avviando quindi un processo di benessere  che investe il piano fisico, mentale, emozionale e spirituale. È un metodo non invasivo, non comporta o non richiede alcuna predisposizione, è adatto a tutti, senza eccezione di età o di condizione fisica.

Il Reiki non è una religione perchè non consiste un sistema di regole che dicono o ci impongono come o quale divinità adorare,
non è una filosofia o una scienza perchè non pretende di spiegare o sperimentare o dimostrare attraverso la ragione, ma al contrario sensibilizza la persona alle energie sottili che ci circondano.
Il Reiki non opera in contrasto con le terapie convenzionali ne pretende di sostituirsi ad esse. Sono anzi molti i medici e gli psicologi onesti e coscienziosi che dopo aver praticato loro stessi Reiki lo consigliano ai loro pazienti, affinché ne traggano benefici.

Tutto ciò che vive, è energia.


Scuola Free Reiki "Deva Rajananda Dario Canil Master"             www.freereiki.it                                                                                

Maggiori informazioni:TheOneClub Via G.Verdi 9 Parma  Tel. 0521/228032          www.theoneclub.it